07/02/2014 -

Licata, piazza Sant'Angelo area pedonale: l’ordinanza dei vigili è stata già preparata

 

di ANGELO AUGUSTO

LICATA. Da oggi (salvo imprevisti dell’ultimora) inizieranno i preparativi per restituire la piazza Sant’Angelo ai pedoni. A decidere in tal senso, come è noto, è stata la giunta municipale in occasione di una riunione che si è tenuta nei giorni scorsi. E’ stato stabilito di istituire l’isola pedonale nella piazza che si trova nel cuore della città (e davanti al santuario di Sant’Angelo), consentendo la sosta alle auto per un massimo di mezz’ora, ma solo ai lati della piazza. Si potrà percorrere il sito solo da via Solferino in direzione via Carducci, da via San Francesco in direzione Mangiacasali, e da via Dante in direzione largo Santissimo Salvatore. Per il resto il transito delle auto sarà vietato.
La giunta, nei giorni scorsi, deliberando l’istituzione dell’isola pedonale ha incaricato il dipartimento Polizia Municipale di redigere l’apposita ordinanza. Il provvedimento è pronto e da oggi inizierà l’esecuzione. Stamani tecnici ed operai del Comune raggiungeranno la piazza per spostare i dissuasori dal sagrato del santuario di Sant’Angelo alle zone laterali. Di fatto verrà ristabilito quanto accadeva durante il periodo natalizio, quando la piazza è stata interessata dalla presenza della pista di pattinaggio che ha richiamato tantissimi giovani. Si potrà parcheggiare, ma solo per mezz’ora, a “spina di pesce”, a destra ed a sinistra della zona centrale della piazza, in prossimità delle arterie in cui il transito delle auto non sarà vietato.
Se oggi i dissuasori saranno stati sistemati, e gli appositi cartelli posizionati, già da domani la piazza Sant’Angelo sarà isola pedonale. Un provvedimento, quello della giunta, fortemente contestato dai commercianti del centro storico i quali denunciano: “con la chiusura del sito alle auto nei nostri negozi non verrà più nessuno”.

AGRIGENTO