21/02/2013 -

Eternit, entro due settimane l'appalto per la rimozione

Il comune pronto ad affidare i lavori di urgenza a una ditta specializzata. Ma sarà una procedura temporanea per contrastare l'emergenza

 

PALERMO. Più vicino il bando per la rimozione dei materiali pericolosi. Entro due settimane – dice il Comune – ci sarà l’appalto per affidare con urgenza a una ditta la rimozione dell’amianto a Palermo. Sarà, però, una procedura temporanea di 6 mesi, e servirà a tamponare l'emergenza. Intanto continua l’sos in diverse zone della città. Situazione allarmante soprattutto in alcune strade molto frequentate anche da bambini e ragazzi, dove ci sono asili nido, scuole e fermate degli autobus a due passi dalle lastre di eternit.

PALERMO