FOTOGALLERY CRONACA (19/02/2011)

Quando scuola e cultura fanno rima

Anche quest'anno parte il progetto «Palermo apre le porte. La scuola adotta la città». E i ragazzi della scuola media Pertini anche quest'anno hanno adottato Palazzo Galletti in piazza Marina. Fino al 20 febbraio gli alunni delle scuola faranno da guida ai turisti, illustrando il monumento. Ma presto si uniranno anche altre scuole che si prenderanno cura e mostreranno le bellezze della città, contesti ambientali di particolare rilevanza, strade e piazze. Così come già avvenuto nelle passate edizioni, gli itinerari dell'edizione 2011 sono dedicati alle Porte di Palermo, quelle che ancora esistono, quelle che non esistono più e quelle «virtuali». Inoltre il progetto del 2011 intende promuovere una raccolta fondi destinati a sostenere scuole, centri aggregativi e altre istituzioni e associazioni del nostro territorio destinate ai minori, al fine di organizzare esperienze formative di crescita. Per tale motivo verrà chiesto dalle scuole, durante i week end dell'iniziativa, un contributo finalizzato a «prendersi cura dei bambini e dei ragazzi della nostra Palermo». Nella foto Petyx la scuola media Pertini a Palazzo Galletti per Palermo apre le porte: Daniele Vella, Gianluca Manari, Vanessa Oddo, Federica Catalano, Angela Mazzara, Francesca Natalia, Miriam Messina, Rosaria Adinolfi, Alessio Ventimiglia, Mary Bonomolo, Emmanuele La Spisa, Elison Tringale, Anna Maria La Spisa.
IN PRIMO PIANO
LETTERE ALLA DIREZIONE
Per vedere pubblicate le tue lettere
scrivi a postaweb@gds.it
o clicca su
"Scrivi alla direzione"
Le mail potranno essere pubblicate anche sul Giornale di Sicilia cartaceo e non devono essere più lunghe di 20 righe