03/08/2010 -

Ribera, resti di bare in una discarica abusiva

I carabinieri hanno sequestrato un'area di duecento metri quadrati vicino al cimitero in contrada Ciavolaro. Indagini in corso

 

RIBERA. C'erano anche pezzi di vecchie bare e lapidi di marmo tra i rifiuti di una discarica abusiva sequestrata dai carabinieri in contrada Ciavolaro, vicino al cimitero. Un'area di duecento metri quadrati invasa dai rifiuti e ben coperta da una fitta vegetazione. La zona, in attesa della bonifica, è stata transennata e sottoposta a sequestro. Sono aperte le indagini per cercare di risalire a coloro che hanno trasformato l'appezzamento di terreno in discarica abusiva.
Maggiori dettagli sull'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia in edicola oggi (3 agosto 2010).

CRONACHE